ESQUIRE Italia: "Non solo big, ma anche nomi emergenti."